“MeraVigliose Speranze”

Successo per l’iniziativa di solidarietà 2013 di Fondazione Just Italia

“Mera­Vi­glio­se Spe­ran­ze”… diven­ta­no real­tà
Un suc­ces­so straor­di­na­rio per l’iniziativa di soli­da­rie­tà 2013 di Fon­da­zio­ne Just Ita­lia:
la ricer­ca sull’osteosarcoma pro­mos­sa da AISOS Onlus oggi è pos­si­bi­le gra­zie a un con­tri­bu­to record

«Ben 190.000 vol­te i nostri Clien­ti han­no rispo­sto “sì” all’invito di Fon­da­zio­ne Just Ita­lia, e il risul­ta­to è impor­tan­tis­si­mo: gra­zie a chi ha scel­to di acqui­sta­re il mini­set bene­fi­co “Mera­Vi­glio­se Spe­ran­ze”, la ricer­ca sull’osteosarcoma di AISOS Onlus ora può diven­ta­re real­tà». Così Mar­co Sal­va­to­ri, Diret­to­re Gene­ra­le di Just Ita­lia, pre­sen­ta la con­clu­sio­ne del­la prin­ci­pa­le ini­zia­ti­va di soli­da­rie­tà per il 2013 di Fon­da­zio­ne Just Ita­lia, Onlus fon­da­ta nel 2008 dall’omonima socie­tà. Tra mar­zo e apri­le infat­ti ha avu­to luo­go la Ven­di­ta Spe­cia­le del mini­set bene­fi­co con cui Just Ita­lia ha scel­to di finan­zia­re il pro­get­to di ricer­ca scien­ti­fi­ca pro­mos­so da AISOS Onlus (Asso­cia­zio­ne Ita­lia­na per lo Stu­dio del­l’O­steo­sar­co­ma): l’esaurimento dei 190.000 mini­set dispo­ni­bi­li ha impo­sto la chiu­su­ra anti­ci­pa­ta del­la Ven­di­ta, rag­giun­gen­do e anzi supe­ran­do ampia­men­te l’obiettivo di finan­zia­men­to pre­vi­sto, con l’importo record di € 285.000.

Per la ricer­ca è una gran­de noti­zia, spe­cial­men­te per AISOS Onlus al cui fian­co il mon­do Just si è schie­ra­to in que­sta ini­zia­ti­va. «AISOS — ricor­da il suo Fon­da­to­re e Pre­si­den­te, la Dott.ssa Fran­ce­sca Mad­da­le­na Ter­rac­cia­no — è nata nel 2004 con il pre­ci­so obiet­ti­vo di soste­ne­re i pic­co­li mala­ti e le loro fami­glie attra­ver­so un per­cor­so strut­tu­ra­to e pro­tet­to. La ricer­ca scien­ti­fi­ca sull’osteosarcoma, il tumo­re mali­gno pri­mi­ti­vo più fre­quen­te del­lo sche­le­tro che col­pi­sce in pre­va­len­za bam­bi­ni e ado­le­scen­ti, è car­di­ne per attac­ca­re e distrug­ge­re i pro­ces­si che por­ta­no alla sua insor­gen­za e al suo svi­lup­po».

Que­sto è lo spi­ri­to cui rispon­de il pro­get­to di ricer­ca “Stu­dio dei mec­ca­ni­smi alla base del­la pato­ge­ne­si dell’osteosarcoma”, reso pos­si­bi­le pro­prio dall’ottimo lavo­ro dei ven­di­to­ri e dal­la gene­ro­si­tà di tan­ti Clien­ti Just. Sul­la sua por­ta­ta ripren­de la paro­la Mar­co Sal­va­to­ri: «Ogni anno, coe­ren­te­men­te con la cul­tu­ra di respon­sa­bi­li­tà socia­le di cui la nostra Fon­da­zio­ne vuo­le esse­re un’espressione con­cre­ta, soste­nia­mo un pro­get­to di ricer­ca di rile­van­za nazio­na­le desti­na­to al mon­do dei bam­bi­ni. Lo abbia­mo fat­to negli anni scor­si con­cen­tran­do­ci ad esem­pio sui tumo­ri ossei pedia­tri­ci, sul­la Leu­ce­mia Lin­fo­bla­sti­ca Acu­ta, sul­la Sin­dro­me di Rett. Sono ini­zia­ti­ve che ci han­no coin­vol­to pro­fon­da­men­te, anche per­ché la nostra atti­vi­tà impren­di­to­ria­le ci por­ta quo­ti­dia­na­men­te a con­tat­to con miglia­ia di fami­glie con cui sta­bi­lia­mo una rela­zio­ne diret­ta e ami­che­vo­le: sap­pia­mo quin­di cosa signi­fi­chi ave­re un bam­bi­no mala­to, a vol­te sen­za futu­ro. Inol­tre – con­clu­de il Pre­si­den­te di Fon­da­zio­ne Just Ita­lia – cono­scia­mo le dif­fi­col­tà che incon­tra­no i ricer­ca­to­ri ita­lia­ni per la caren­za di risor­se e assi­stia­mo con ram­ma­ri­co alla fuga di cer­vel­li dal nostro Pae­se: se il nostro con­tri­bu­to può aiu­ta­re a pre­ve­ni­re qual­che migra­zio­ne di gio­va­ni talen­ti, ne sia­mo dop­pia­men­te feli­ci. Non mi resta quin­di che rivol­ge­re il nostro gra­zie ai com­po­nen­ti del mon­do Just, Clien­ti e inca­ri­ca­ti alla ven­di­ta, che han­no volu­to dar­ci la pro­pria ine­sti­ma­bi­le ade­sio­ne».