Estate 2018 all’insegna del gelato bofrost*

Tutte le novità per soddisfare un mercato in forte crescita

Se l’estate 2018 sarà roven­te come quel­la del 2017, pos­sia­mo aspet­tar­ci che gli ita­lia­ni con­su­me­ran­no oltre 2 miliar­di fra coni e cop­pet­te gela­to: è quan­to pre­ve­de l’Osservatorio di Sigep, la fie­ra mon­dia­le del gela­to arti­gia­na­le che si tie­ne a Rimi­ni ogni anno a gen­na­io.

La sto­ria d’amore fra gli ita­lia­ni e il des­sert sot­to­ze­ro per eccel­len­za non accen­na a logo­rar­si e il mer­ca­to è in cre­sci­ta anche per Bofro­st, la più impor­tan­te azien­da ita­lia­na di sur­ge­la­ti a domi­ci­lio, che per quan­to riguar­da la cate­go­ria gela­ti ha rag­giun­to una quo­ta di mer­ca­to del 6,5%, ha regi­stra­to un aumen­to del­le ven­di­te con pun­te del +28% nel mese di giu­gno 2017 rispet­to a giu­gno 2016, e nel suo cata­lo­go con­ta oltre 50 pro­dot­ti nel­la cate­go­ria gela­ti e tor­te gela­to.

Quest’anno sono rac­col­ti in un fol­der spe­cia­le, Gela­ti e Des­sert, abbi­na­to a una rac­col­ta pun­ti vali­da fino al 1° set­tem­bre e a un pho­to­con­te­st su Insta­gram fino al 30 giu­gno. Per entram­bi si vin­co­no pre­mi del­la Fab­bri, che con le sue ama­re­ne sci­rop­pa­te e i top­ping dol­ci da sem­pre accom­pa­gna l’estate ita­lia­na nel più clas­si­co abbi­na­men­to con il gela­to.

Il cata­lo­go Gela­ti e Des­sert rac­co­glie coni, stec­chi, cop­pet­te, biscot­ti, cre­mo­si, mini for­ma­ti e tor­te gela­to, anche con pro­po­ste per chi segue una die­ta vega­na o sen­za lat­to­sio, e pre­sen­ta alcu­ne novi­tà. Cho­co bon caf­fè, Stec­co croc­can­te all’amarena, Tran­cio mil­le­fo­glie tof­fee biscuit e, infi­ne, una spe­cia­li­tà ispi­ra­ta a un’eccellenza regio­na­le ita­lia­na: il Tar­tu­fo di Piz­zo, tipi­co di Piz­zo Cala­bro, la “cit­tà del gela­to”.