Ciro Sinatra riconfermato alla guida di Univendita

Gli obiettivi del prossimo mandato: crescita, innovazione, lavoro e professionalità

Ciro Sina­tra sarà il pre­si­den­te di Uni­ven­di­ta per il pros­si­mo qua­drien­nio. L’Unione Ita­lia­na del­la Ven­di­ta Diret­ta, la mag­gio­re asso­cia­zio­ne di cate­go­ria ita­lia­na del­la ven­di­ta diret­ta a domi­ci­lio, ha rin­no­va­to le cari­che del pro­prio Con­si­glio Diret­ti­vo affi­dan­do a Sina­tra il ter­zo man­da­to con­se­cu­ti­vo alla pre­si­den­za.

Sina­tra, clas­se 1961, lau­rea­to in giu­ri­spru­den­za, spe­cia­liz­za­to in Dirit­to del lavo­ro e rela­zio­ni sin­da­ca­li, gui­de­rà fino al 2023 la prin­ci­pa­le asso­cia­zio­ne ita­lia­na del­la ven­di­ta diret­ta, che nel 2020 cele­bre­rà i die­ci anni di vita e di cre­sci­ta inin­ter­rot­ta. Nata infat­ti nel 2010 con 7 asso­cia­ti, oggi Uni­ven­di­ta ne con­ta 18. Nel­lo stes­so perio­do il fat­tu­ra­to del­le azien­de asso­cia­te è più che rad­dop­pia­to, pas­san­do da 800 milio­ni a 1,66 miliar­di di euro, e il nume­ro dei ven­di­to­ri a domi­ci­lio è più che tri­pli­ca­to, pas­san­do dai 50.000 di die­ci anni fa agli attua­li 159mila. «La cre­sci­ta rima­ne il nostro obiet­ti­vo prin­ci­pa­le – spie­ga Ciro Sina­tra – e come sem­pre sarà una cre­sci­ta orien­ta­ta all’etica e alla soste­ni­bi­li­tà, con l’allargamento solo a soci di eccel­len­za, che con­di­vi­do­no con Uni­ven­di­ta valo­ri e codi­ce eti­co».

Pro­muo­ve­re il lavo­ro dell’incaricato alla ven­di­ta è un altro obiet­ti­vo sul qua­le con­ti­nue­rà a con­cen­trar­si l’operato di Uni­ven­di­ta, secon­do una dupli­ce diret­tri­ce: da un lato valo­riz­za­re la pro­fes­sio­na­li­tà dei ven­di­to­ri e dall’altro far cono­sce­re al pub­bli­co le nume­ro­se oppor­tu­ni­tà di lavo­ro che offre la ven­di­ta a domi­ci­lio. «Il nostro set­to­re – sot­to­li­nea Sina­tra – ha svol­to un ruo­lo anti­ci­cli­co fon­da­men­ta­le anche nei perio­di più dif­fi­ci­li del­la cri­si e oggi offre oppor­tu­ni­tà a tut­ti, anche a cate­go­rie che fati­ca­no a tro­va­re una col­lo­ca­zio­ne nel mer­ca­to del lavo­ro, come i gio­va­ni e i senior “eso­da­ti”. Le nostre azien­de dedi­ca­no gran­de atten­zio­ne all’inserimento e alla for­ma­zio­ne di figu­re qua­li­fi­ca­te, offren­do soli­de pro­spet­ti­ve di cre­sci­ta e di car­rie­ra. Da un recen­te son­dag­gio fra i ven­di­to­ri del­le azien­de asso­cia­te, emer­ge che il loro livel­lo di sod­di­sfa­zio­ne è addi­rit­tu­ra del 91%».

L’altro ambi­to in cui si con­cen­tre­rà l’impegno di Uni­ven­di­ta è quel­lo del­la rap­pre­sen­tan­za, con l’obiettivo di con­ti­nua­re a esse­re il pun­to di rife­ri­men­to del­la ven­di­ta a domi­ci­lio in Ita­lia per una varie­tà di inter­lo­cu­to­ri: isti­tu­zio­ni, con­su­ma­to­ri e azien­de. «Negli anni abbia­mo costrui­to con i nostri sta­ke­hol­der rela­zio­ni impor­tan­ti, che han­no favo­ri­to lo svi­lup­po del­le impre­se asso­cia­te e la sod­di­sfa­zio­ne dei con­su­ma­to­ri – con­ti­nua Sina­tra –. Con­ti­nue­re­mo a svol­ge­re un ruo­lo da pro­ta­go­ni­sti, in Ita­lia e in Euro­pa. In par­ti­co­la­re, segui­re­mo con atten­zio­ne il rece­pi­men­to del­la nuo­va Diret­ti­va UE sul­la pro­te­zio­ne dei con­su­ma­to­ri. Le atti­vi­tà isti­tu­zio­na­li nel nostro Pae­se si con­cen­tre­ran­no anche sul­la tute­la del con­su­ma­to­re, sia dal­le pra­ti­che com­mer­cia­li scor­ret­te, soprat­tut­to nei con­fron­ti degli anzia­ni, sia dal­la pia­ga del­la con­traf­fa­zio­ne e dell’abusivismo com­mer­cia­le. Il tut­to in stret­to coor­di­na­men­to con Con­f­com­mer­cio, di cui fac­cia­mo orgo­glio­sa­men­te par­te fin dal­la nostra costi­tu­zio­ne».

Infi­ne, altro tema cru­cia­le dei pros­si­mi anni sarà l’innovazione nel model­lo di ven­di­ta diret­ta, con la crea­zio­ne dell’Uni­ven­di­ta Digi­tal Lab che si occu­pe­rà di segui­re l’evoluzione del­le tec­no­lo­gie, le tra­sfor­ma­zio­ni del mer­ca­to e i nuo­vi model­li di busi­ness. «Non c’è dub­bio che per affron­ta­re le sfi­de del futu­ro dovre­mo abbrac­cia­re il cam­bia­men­to – con­clu­de Ciro Sina­tra – ma sem­pre tenen­do fer­mi i nostri valo­ri fon­da­men­ta­li: qua­li­tà, eti­ca, benes­se­re, cen­tra­li­tà del­la per­so­na, valo­riz­za­zio­ne del rap­por­to per­so­na­le diret­to tra ven­di­to­re e con­su­ma­to­re, soste­ni­bi­li­tà».

Il rin­no­va­to Con­si­glio diret­ti­vo di Uni­ven­di­ta risul­ta com­po­sto da: Ciro Sina­tra (pre­si­den­te) — Vor­werk Ita­lia; Vin­cen­zo Cri­sci­tel­li (vice­pre­si­den­te) — AMC Ita­lia; Ales­sia Alle­gri — Vor­werk Ita­lia; Luca Bian­chi — Star­li­ne; Sere­na Cova — Tup­per­ware Ita­lia; Anto­nio Fal­co — Dal­mes­se Ita­lia; Gian­pao­lo Roma­no — Car­tO­ran­ge; Mar­co Sal­va­to­ri — Just Ita­lia; Gian­lu­ca Teso­lin — bofro­st* Ita­lia.
Danie­le Piro­la è sta­to con­fer­ma­to nel ruo­lo di diret­to­re e Mas­si­mi­la­no Con­te in quel­lo di teso­rie­re.