Auguri di buon lavoro al nuovo Governo

Fra le priorità ci siano stop ad aumento dell’Iva e riduzione del cuneo fiscale

Dichia­ra­zio­ne di Ciro Sina­tra, pre­si­den­te Uni­ven­di­ta, in occa­sio­ne del­la nasci­ta del nuo­vo Gover­no:
“Augu­ria­mo buon lavo­ro al Pre­si­den­te Con­te e al nuo­vo Ese­cu­ti­vo e rin­no­via­mo il nostro auspi­cio affin­ché sia­no mes­se in atto al più pre­sto le misu­re di cui il nostro Pae­se ha biso­gno per ripar­ti­re. Apprez­zia­mo che il pre­mier abbia pre­an­nun­cia­to poli­ti­che eco­no­mi­che espan­si­ve, mira­te a soste­ne­re la cre­sci­ta: in atte­sa di cono­sce­re il pro­gram­ma che ver­rà pre­sen­ta­to al Par­la­men­to, tor­nia­mo a evi­den­zia­re che ciò di cui l’Italia ha biso­gno in que­sto momen­to è che ripar­ta­no i con­su­mi, cosa pos­si­bi­le sul­la base di due pre­mes­se fon­da­men­ta­li: neu­tra­liz­za­zio­ne dell’aumento dell’Iva e ridu­zio­ne del cuneo fisca­le. Sono tut­ti inter­ven­ti resi anco­ra più urgen­ti dal­lo sce­na­rio eco­no­mi­co inter­na­zio­na­le, che rischia di ave­re rifles­si nega­ti­vi sul nostro Pae­se se il nuo­vo Gover­no non saprà muo­ver­si con deci­sio­ne. Con­fi­dia­mo quin­di che il Pre­si­den­te Con­te e i suoi Mini­stri si met­te­ran­no da subi­to al lavo­ro per far sì che i con­su­ma­to­ri ita­lia­ni riac­qui­sti­no fidu­cia e otti­mi­smo”.