Nasce “Univendita Digital Lab”

Un gruppo di lavoro dedicato all’impatto delle nuove tecnologie nella vendita diretta

Ecco­ci al lavo­ro nel­la pri­ma riu­nio­ne del Digi­tal Lab Uni­ven­di­ta: un grup­po di lavo­ro dedi­ca­to ad ana­liz­za­re l’impatto e l’utilizzo del­le nuo­ve tec­no­lo­gie nel­la ven­di­ta diret­ta.

Le azien­de asso­cia­te han­no sen­ti­to l’esigenza di affron­ta­re que­sto argo­men­to con­sa­pe­vo­li del fat­to che biso­gna anda­re là dove va il mon­do, altri­men­ti il rischio è quel­lo di ritro­var­si fuo­ri dal tem­po.

Gra­zie alle nuo­ve tec­no­lo­gie pos­sia­mo infat­ti ren­de­re più attrat­ti­va la ven­di­ta diret­ta sia nei con­fron­ti dei ven­di­to­ri sia all’oc­chio dei clien­ti, per­ché un approc­cio smart al digi­ta­le può aiu­ta­re la ven­di­ta diret­ta a svi­lup­par­si inno­van­do il pro­prio model­lo di busi­ness. Con l’o­biet­ti­vo di offri­re al con­su­ma­to­re:

  • ven­di­to­ri sem­pre più pre­pa­ra­ti e pro­fes­sio­na­li
  • una shop­ping expe­rien­ce sem­pre più coin­vol­gen­te
  • un ser­vi­zio post ven­di­ta più rapi­do e pun­tua­le

Il Digi­tal Lab nasce innan­zi­tut­to per con­di­vi­de­re le stra­te­gie che le azien­de stan­no già imple­men­tan­do nell’utilizzo del­le tec­no­lo­gie digi­ta­li e svi­lup­pa­re imme­dia­ta­men­te le espe­rien­ze più inte­res­san­ti, per­ché in un mon­do in così rapi­da evo­lu­zio­ne è neces­sa­rio velo­ciz­za­re l’interazione con il clien­ti.

In que­sta pri­ma riu­nio­ne sono sta­ti indi­vi­dua­ti gli argo­men­ti su cui foca­liz­za­re l’attenzione:

  • digi­ta­liz­za­zio­ne del­le let­te­re d’incarico e fir­ma digi­ta­le
  • digi­ta­liz­za­zio­ne degli ordi­ni e paga­men­ti digi­ta­li
  • big data mana­ge­ment
  • email mar­ke­ting e lead gene­ra­tion
  • intel­li­gen­za arti­fi­cia­le e chat­bot
  • real­tà vir­tua­le

Con­sa­pe­vo­li del fat­to che oggi la dico­to­mia tra onli­ne e offli­ne è sta­ta supe­ra­ta dall’OnLi­fe ossia “la con­ti­nua inte­ra­zio­ne tra la real­tà mate­ria­le e ana­lo­gi­ca e la real­tà vir­tua­le e inte­rat­ti­va”.