La vendita diretta indica la via per uscire dalla crisi
Ciro Sinatra è stato eletto Presidente di Univendita – Unione italiana vendita diretta – dall’Assemblea dei Soci che si è tenuta a Milano il 16 settembre 2013.

Queste le sue prime dichiarazioni: «Lo dico con orgoglio: il settore della vendita diretta a domicilio ha incrementato in modo significativo i numeri della propria attività anche in anni difficili come questi indicando la via per uscire dalla crisi; con la ripresa che tutti auspichiamo la crescita può consolidarsi, in termini di fatturato e di opportunità di lavoro che stimiamo per 30 mila persone».

Se si guardano i dati dal 2009 al 2012, anni segnati da una pesante crisi, l’incremento di fatturato delle aziende associate Univendita è stato del 26,8%. E all’aumento di fatturato si accompagna un incremento degli ordini evasi, cresciuti costantemente dal 2009 al 2012, rispettivamente del 4,7% (2010/2009), del 7,6% (2011/2010) e del 4,8% (2012/2011).

«I numeri parlano per noi –continua Sinatra–: nel 2012 le aziende associate Univendita hanno servito oltre un milione di clienti, gli ordinativi hanno proseguito nel loro trend al rialzo; è segno che la formula della vendita diretta a domicilio non soltanto ha resistito alla crisi ma, contrariamente ai tradizionali canali del commercio al dettaglio, in calo del 3,8% nel 2012 (dati Istat), è andata in controtendenza e presenta alti margini di crescita».
Una crescita che si salda fortemente all’aspetto occupazionale: le aziende associate Univendita, infatti, hanno registrato, sempre fra il 2009 ed il 2012, un aumento di addetti del 29%, a dimostrazione delle possibilità di lavoro e guadagno che l’attività offre.

«Sulla base di questi risultati, pensiamo che alla vendita diretta a domicilio debba essere attribuita la stessa considerazione data a tutti i lavori che sono svolti con professionalità –prosegue Sinatra–. Lo sottolineo perché Univendita, per statuto, punta a diffondere in tutto il comparto comportamenti professionali, etici e sostenibili, individuando nella qualità, nell’etica, nel benessere, nella centralità della persona e nella sostenibilità i valori alla base dell’agire».

Conclude Sinatra: «Quando parliamo di vendita sostenibile intendiamo un’attività che presenti vantaggi per tutti e tre i vertici del triangolo formato da cliente, venditore e azienda. Il mio impegno come presidente sarà di rafforzare questo legame di fiducia per far crescere un comparto molto dinamico e rafforzare credibilità e reputazione del settore tra i consumatori e le istituzioni».

Ciro Sinatra, 51 anni, nato ad Agrigento, laureato in Giurisprudenza, è il Direttore delle Relazioni Istituzionali e degli Affari legali di Vorwerk Folletto. Da sempre impegnato nelle attività associative, è stato tra i promotori e fondatori di Univendita, di cui è stato vice presidente nel mandato 2010-2013.

Il rinnovato Consiglio direttivo dell’associazione è composto inoltre da: Gianpaolo Romano (vice presidente) – CartOrange; Luca Bianchi – Jafra Cosmetics; Serena Cova – Tupperware Italia; Antonio Falco – Dalmesse Italia; Marco Salvatori – Just Italia; Alessandro Sgarra – Vorwerk Contempora; Gianluca Tesolin – bofrost* Italia.